Il gioco sporco della mente e l’Alchimia

Il gioco sporco della mente
27 Febbraio 2017

Il gioco sporco della mente è un gioco che ormai dura da millenni.

Guardati intorno, ammira il gioco sporco della mente e la sua maestosità!

Ci sono tante persone nel mondo che hanno delle idee incredibili e credono che gli manchi qualche “pezzo” per realizzarle.

Questo non è vero!

La causa per cui queste idee non vengono realizzate è da ricercarsi nella mente umana, di come questa lavora e di come questa è programmata per lavorare.

Il gioco sporco della mente.

Il gioco sporco della menteCome detto, la mente umana governa la vita di ogni uomo ed ha il completo possesso sulla sua vita.

La mente ha dovuto tappare un vuoto, come spiegato, è sta facendo solo ed esclusivamente il suo lavoro non avendo nessuna colpa per questo.

Nel contempo si è creato, proprio per “il gioco sporco della mente”, un Entità che non è l’uomo ma solo un suo alter-ego,  una sua visione distorta e molto meno potente di se stessi.

L’uomo, allo stato attuale, non può svolgere operazioni COMPLICATE, poiché gli incutono PAURA a causa della loro DIFFICOLTÀ.

La mente è programmata per proteggerci da queste.  Ecco perché, in una situazione “normale” , un uomo non potrà fare nulla che esula della sua meccanicità.

La missione  della mente è cercare di tenere in vita chi lo sta ospitando e proprio perché uno dei suoi compiti è quello di garantire la sopravvivenza del corpo che la ospitata garantendosi a sua volta la vita, come potrebbe favorire queste situazioni e non ostacolarle? Come potrebbe far correre dei PERICOLI?

Un UOMO per iniziare a VIVERE ed EVOLVERE dovrà inevitabilmente CAMBIARE, scontrandosi con DIFFICOLTÀ. PAURE, SITUAZIONI CHE NON HANNO CERTEZZE.

L’uomo, invece, vive in una sua cupola ovattata, la Confort Zone come la chiamano in molti oggi, e compirà sempre e solo azioni delle quali conosce l’esito certo e che, ormai, non gli incutono più alcun tipo di timore.

L’uomo fa solo cose che non rappresentano per lui un PERICOLO.

La MENTE  di un uomo, in condizioni normali, è programmata per FERMARLO ed impedirgli di farsi del male.

Puoi renderti conto del gioco sporco della mente nella vita quotidiana, sempre e comunque.

Ogni volta che hai un’idea, ogni volta che riesci ad andare al di la della tua mente, aprendo quel fantastico mondo che c’è oltre, ogni volta che c’è qualcosa di nuovo, qualcosa di diverso, qualcosa che va oltre le tue ABITUDINI normali acquisite e consolidate, la mente ti blocca, ponendoti in uno stato di allerta, e  crea un fenomeno di ATTESA, mettendo in moto il tuo cervello che produce  situazioni di STRESS che fluiscono come emozioni (PAURA, TIMORE, AGITAZIONE, ECC.).

La MENTE di un uomo ha appreso milioni di modi per farlo, possiede un bagaglio infinito per porti in questo limbo e ti costringe, spesso e proprio se non puoi farne a meno,  ad ASPETTARE, facendoti perdere quell’attimo.

CARPE DIEM, qualora non si fosse ancora compreso, significa proprio questo.

La MENTE blocca, difatti, così facendo, ogni singola decisione che reputa DIFFERENTE rispetto a quelle che già conosce,  dalla più grande alla più piccola, servendosi della PAURA e qui nasce il gioco sporco della mente che non ti fa crescere.

Se l’uomo capisse che, anche le più piccole decisioni, per le regole universali dal Karma e del Dharna, possono cambiare la sua vita tanto quando quelle grandi e che le grandi decisioni sono puzzle multipli fatte di piccole decisioni, avrebbe  afferrato in pieno che solo l’AZIONE porta al cambiamento e non le astrazioni che la MENTE produce.

Il gioco sporco della mente: il problema si complica ulteriormente

Come detto, l’uomo non ha un centro permanente.

Da ciò si deduce che l’uomo,  in una situazione normale, non ha un solo “IO” ma tanti “SE”.

Se volessimo intendere questi “SE” come prodotti della mente avremmo tanti Alter-Ego a disposizione della MENTE da sfruttare quando crede opportuno.

La MENTE  non vuole farci CAMBIARE ed ostacola, sempre, qualsiasi tipo di CAMBIAMENTO poiché lavora egoisticamente e per il mondo che si è auto-creata.

COMPRENDENDO questo l’UOMO riesce a vincere e inizia a cercare la sua libertà.

Nello stesso momento che nasce la COSCIENZA, l’uomo è messo nella condizione di liberarsi in un batter di ciglia dai macigni  che la mente elabora per i suoi figli/schiavi che limitano la sua auto-realizzazione.

Perché esiste il gioco sporco della mente?

Si comprenda sin da ora che la mente non sta lavorando in cattiva fede.

Ha solo occupato il posto che le abbiamo lasciato non occupandolo noi e, per garantire il futuro a chi la ospita, sta solo svolgendo il suo compito.

Non è una questione di colpe, del resto se nessuno ti ha mai detto questo non è colpa tua.

Dobbiamo diventare CONSAPEVOLI di quello che sta accadendo nelle nostre complesse vite e COMPRENDERE che la mente è solo uno strumento, il migliore strumento che possediamo, che deve essere messo al nostro servizio.

La frase magica per vincere il gioco sporco della mente

Esiste una frase potentissima, una formula che, se pur alla portata di chiunque, viene ignorata.

Desideri iniziare a prendere COSCIENZA o uomo e incamminarti verso la tua realizzazione?

Da adesso inizia a chiederti…

“Quale sarà il mio prossimo pensiero?”

In questo modo la tua mente si fermerà.

Diventa il gatto che aspetta il topo che esce dalla sua tana restando vigile.

Metti al tuo servizio la tua mente.

Resta vigile ed osserva quello che sta succedendo nel qui ed ora.

Prendi COSCIENZA di chi sei e crea il tuo TESTIMONE guardandoti dall’esterno.

In oriente, alcuni maestri ZEN, si avvicinano ai loro allievi di soppiatto con un bastone.

Se l’allievo non è attento, non è vigile, prenderà la bastonata semplicemente perché è impossessato dalla sua MENTE e non la sta controllando.

“Quale sarà il mio prossimo pensiero?”

Inizia adesso!

Abyssus abyssum invocat

Renovetur

0 commenti

Trackback/Pingback

  1. L’Alchimia: il tuo passato il tuo futuro e il Qui e Ora - Alchimia Contemporanea - […] gioco sporco della MENTE, sostanzialmente messo in atto per difendere la sua egemonia, sbalza l’uomo in maniera vorticosa […]
  2. Il Dharma e la ciclicità della vita - Alchimia Contemporanea - […] cui la mente gioca tantissimo e provoca dolore riducendoci […]
  3. Corpo quantico,eterico e fisico e l'alchimia spiegata ad un bambino - […] una parte c’è la mente e il suo eterno moto di auto-sopravvivenza che ormai si è sostituita a noi,…

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi approfondimenti sull’Alchimia Esoterica